.
Annunci online

10 ottobre 2006
[Luciano Pellicani] Le separazioni del culturalismo

Pensando alla scuola di via Quaranta.

"E’ interessante notare che, a parte alcune manifestazioni di razzismo old style e persino di razzialismo di chiaro sapore nazista, gli atteggiamenti xenofobi oggi tendono a presentarsi sotto le vesti del culturalismo. Il culturalismo è una interpretazione delle differenze di mentalità e di comportamenti che caratterizzano i vari popoli che si pone in netta antitesi al razzialismo. Laddove questo assume che l’eredità biologica condanna i popoli ad essere quello che sono, il culturalismo sottolinea con il massimo vigore la forza plasmatrice e la cogenza normativa delle tradizioni. Ne deriva una sorta di determinismo culturale.
Vero è che, mentre la razza è un fattore rigido e immodificabile, la tradizione è, ex definitione, una realtà plastica, che può assumere forme diverse e può persino metamorfizzarsi. Sennonché, dal momento che i mutamenti culturali veramente significativi si collocano sull’asse della lunga durata, nel breve periodo le differenze culturali risultano essere non meno rigide delle (supposte) differenze razziali. Accade così che, in nome della propria identità culturale, una determinata collettività può rivendicare il diritto alla non contaminazione e, pertanto, può esigere che tutti coloro che sono portatori di atteggiamenti, valori e comportamenti “altri” siano tenuti a debita distanza […]
Il culturalismo offre una base teorica sufficiente per legittimare il rifiuto di convivere con i “diversi”."

da Jihad: le radici, di Luciano Pellicani, Luiss University Press, roma, 2004




permalink | inviato da il 10/10/2006 alle 12:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
settembre        novembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 3782067 volte


Oggigiorno tutti hanno spirito. Dovunque si va non si può fare a meno di incontrare persone intelligenti. E' divenuta una vera peste.
Oscar Wilde

Un grande libro

mailme@: tommasociuffoletti-at-gmail.com




Add to Technorati Favorites

Locations of visitors to this page


San Giovanni delle Contee Online
... un blog bucolico!


Tommaso Ino Ciuffoletti

Crea il tuo badge

Visualizza il profilo di Tommaso Ciuffoletti su LinkedIn