.
Annunci online

radio
25 giugno 2007
[Stampa e Reggime] INTERVISTA ESCLUSIVA CON MASSIMO BORDIN
(nuova) INTERVISTA A RADIO RADICALE


“Buongiorno e benvenuti agli ascoltatori di Radio Radicale, questa è Stampa e Reggime …”; dal lunedì al venerdì, centinaia di migliaia di italiani vengono accolti al loro risveglio dai saluti di Massimo Bordin – alle 7:30 quelli in diretta, alle 9:30 quelli in replica – che si appresta a presentare, leggere e commentare le principali notizie di rilievo politico riportate dai quotidiani italiani. Una rassegna stampa, se si vuole, militante fin dal titolo, trasmessa sulle frequenze dell’organo d’informazione della lista Marco Pannella, ma che pure, proprio nel rispetto della prassi Radicale, si rivolge e trova ascolto in un pubblico ben più ampio dei soli militanti o simpatizzanti radicali.

Con straordinaria regolarità stereo, radiosveglie, impianti hi-fi, addirittura radioline impermeabili (un amico se n’è comprata una per poter ascoltare Stampa e Regime anche sotto la doccia) sintonizzate su Radio Radicale, accompagnano i momenti di quotidianità mattutina delle persone più diverse, trasmettendo una delle preghiere laiche più seguite d’Italia, officiata con humor sottile e tagliente dal direttore Massimo Bordin. E’ proprio nella ricchezza espressiva di lettura e commento delle notizie – fatta di pause, sospiri, dubbiosi “beh”, punzecchiature sarcastiche e affondi fulminanti – che si trova la cifra di una rassegna stampa che non è facile collocare esattamente fra informazione, intrattenimento ed arte.

Ma Bordin è anima di Radio Radicale almeno quanto Pannella lo è del “soggetto politico Radicale” (e non sempre è facile distinguere dove inizia l’una e finisce l’altra); dedica la propria attività anche alla cura dello “speciale giustizia”, regolarmente in onda all’ora di cena, attraverso cui è possibile seguire lo sviluppo di importanti processi, casi giudiziari di rilievo, convegni e assemblee del Csm; ed è sempre lui che la domenica sera accompagna gli ascoltatori nel programma cult di RR, quella conversazione con Marco Pannella che rappresenta un unicum nel panorama politico italiano.

Di questo abbiamo parlato – era mercoledì 23 maggio – proprio con “il direttore Massimo Bordin”, che ringraziamo per la sua cortesia.
Ma abbiamo parlato anche di anni Settanta e di sinistra, di laicità e di Radicali Italiani, di prospettive future e scelte passate ... con una piccola e preziosa chicca: la storia del primo incontro fra Massimo Bordin e Marco Pannella!


Questa settimana la "programmazione" di questo blog sarà dedicata alla pubblicazione, in più parti, di questa lunga intervista, della quale, al termine, renderemo disponibile anche la versione audio per podcast.


Introduzione - Buongiorno e benvenuti a Stampa e Reggime

Capitolo I
- Radio Radicale un esempio di servizio pubblico

Capitolo II - Da Trotsky a Pannella. Storia inedita del primo incontro fra Massimo e Marco

Capitolo III - Radicalia. Da Riccione a Padova verso la Rosa nel Pugno


Capitolo IV -
Riflessioni storico-politiche: costituente socialista, prospettive referendarie, l'anomalia Pci-Pds-Ds, ciò che sarà e ciò che non fu

sfoglia
maggio        luglio

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 3102468 volte


Oggigiorno tutti hanno spirito. Dovunque si va non si può fare a meno di incontrare persone intelligenti. E' divenuta una vera peste.
Oscar Wilde

Un grande libro

mailme@: tommasociuffoletti-at-gmail.com




Add to Technorati Favorites

Locations of visitors to this page


San Giovanni delle Contee Online
... un blog bucolico!


Tommaso Ino Ciuffoletti

Crea il tuo badge

Visualizza il profilo di Tommaso Ciuffoletti su LinkedIn